Maternità, Psicologia

L’intervento psicologico nell’infertilità

Nella Sindrome dell’Ovaio Policistico spesso viene sottovalutata l’importanza degli interventi di tipo psicologico, sia da parte dei medici, sia da parte delle stesse pazienti affette da PCOS. Si tende a dare estremamente importanza agli aspetti fisici e corporei e a non connetterli con gli aspetti psicologici, ciò vale per le implicazioni di tipo fisico – estetico, sia per quelle di tipo metabolico, ma anche per quelle che concernono l’infertilità. 

Già nei precedenti articoli “Infertilità: aspetti psicologici” e “Nessuno ci capisce: banalizzazione e solitudine nei percorsi di PMA”ho parlato di alcuni aspetti psicologici coinvolti nell’infertilità e nell’eventuale decisione a ricorrere ad un percorso di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA). Visti questi aspetti risulta molto importante l’intervento psicologico, sia prima di un eventuale trattamento di PMA, sia durante ma anche dopo. 

E’ su queste tre fasi che voglio porre la mia attenzione e alle quali dedicherò 3 articoli, il primo dei quali, appunto, è dedicato a come può essere importante l’intervento psicologico prima di un eventuale trattamento di PMA, quindi quando la coppia prende consapevolezza del fatto che potrebbero esserci dei problemi a concepire, visti gli innumerevoli tentativi naturali falliti. Continue reading “L’intervento psicologico nell’infertilità”

Maternità, Psicologia

Infertilità: aspetti psicologici

pcos fertilità

La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) è la causa più comune di infertilità femminile. Molte donne scoprono di avere la PCOS proprio dopo aver cercato, inutilmente e spesso a lungo, una gravidanza. Altre sanno già di avere questa sindrome, ma un po’ per la giovane età, un po’ perché i medici non sono stati così tanto chiari, non se ne preoccupano fino a che non desiderano un bambino.

Continue reading “Infertilità: aspetti psicologici”

Psicologia

Quando il medico che cura non si prende cura di te: l’esperienza di Dora

pcos medici

Qualche giorno fa, nella casella di posta di Pcos Italia, è arrivata una e-mail che mi ha molto colpito, toccato, ferito. L’autrice è una giovane donna di 31 anni, che chiamerò Dora, nome di origine greca derivante dalla parola δόρον (doron) che significa “dono, regalo”. Ho scelto questo nome per proteggere il suo anonimato e per omaggiare la sua generosità nel donare la proprie esperienza attraverso parole cariche di dolore, nella speranza di far sentire meno sole altre ragazze nella sua stessa situazione.  Continue reading “Quando il medico che cura non si prende cura di te: l’esperienza di Dora”

Psicologia

Le ferite invisibili delle donne con PCOS

depressione ansia

Solitamente quando si parla di PCOS si pensa alle problematiche che la sindrome comporta sul piano medico (ormonale, metabolico, riproduttivo), che sono quelle più evidenti e per questo più trattate.

Ma la PCOS ha un impatto anche su altri aspetti della vita della giovane donna (giovane in quanto in età fertile), influenza notevolmente la qualità della sua vita.

Continue reading “Le ferite invisibili delle donne con PCOS”